Contro la vigliaccheria moderna

“Hai perso perché non ti sei impegnato, non abbastanza per vincere.
Sei abituato ad essere servito e riverito, nessuno ti ha insegnato a lottare.
Devi imparare che il mondo è pronto a schiacciarti e farti fuori.
Se vuoi una cosa devi lottare, va dentro e prova, so che puoi vincere e anche se non vinci non importa, hai lottato, se perdi lottando non ha importanza, ti sei battuto, hai perso con dignità e se ora non torni la dentro ti dispiacerà, perché comunque è un atto di vigliaccheria.”

C’è crisi e non siamo più in grado di prenderci le nostre responsabilità.
Abituati a tempi migliori ora non sappiamo più lottare, ma il mondo è lì che ci aspetta e se non ci battiamo con tutte le nostre forze, poi ci dispiacerà…
Sarà forse questa la causa di tanta infelicità moderna???

Una lezione efficace e potente da padre a figlio.
Un esempio per manager e coach.